In Donne Veritas

img per sito

(pagina in allestimento)

IN DONNE VERITAS è un progetto nato da Roberta Castoldi tra arti, scienze e vini.

DIREZIONE ARTISTICA:   Roberta Castoldi – Alessandra Morra

ORGANIZZAZIONE E COMUNICAZIONE: Manuela Viglione, Laura Gobbi e Domenico Battaglino

PROGETTO E ALLESTIMENTO: Ensemble d’Architecture – Arch. Alessandra Morra

IDEAZIONE E GRAFIC PROJECT: Mara Tomatis – Ensemble d’Architecture

 

IN DONNE VERITAS

Il progetto

“In Donne Veritas” è un progetto culturale: un momento di incontro trasversale tra musica e cibo, poesia, vino, storia e tradizioni dei nostri luoghi.

“In Donne Veritas” è nato da un’ispirazione di Roberta Castoldi, direttore artistico insieme con Alessandra Morra, che lo ha fortemente voluto e ne cura l’architettura degli allestimenti. Grazie all’incontro di Roberta e Alessandra con Manuela Viglione, Laura Gobbi e Domenico Battaglino, il progetto è divenuto realtà.

In Donne Veritas” è un viaggio che indaga il mondo del vino e quello delle donne; grazie allo sguardo di artisti nazionali ed internazionali che racconteranno cosa rappresenti per loro il vino, essenza di piacere, frutto sublime della Terra, nutrimento per il corpo e per lo spirito.

Sul palcoscenico naturale di Cascina Langa si incroceranno, nel corso di quattro serate, le storie e i racconti degli ospiti per riscoprire nella semplicità dei gesti quotidiani la sublime essenza, quel prendersi cura con attenzione, sensibilità e passione dell’altro, andando oltre il mero e circoscritto nutrimento fisico, trasformando i frutti della Grande Madre, in nutrimento per la nostra anima.

Quattro serate con quattro tematiche

Il vino delle donne: storie di Resistenza, di Terra bagnata e di Streghe, 7 giugno

Eleganza: storie di Terra e di paesaggio, 6 settembre

Piemonte e Sicilia: storie di passione e d’amicizia, 4 ottobre

Le donne del Barolo: storie di Donne, Sante e Cortigiane , 8 novembre

Struttura delle serate

Ogni serata avrà ospiti nazionali ed internazionali di rilievo, ognuno dei quali, attraverso la propria arte, sia essa la musica, la scrittura, il cibo, condivideranno con il pubblico il proprio sapere. Gli ospiti saranno selezionati, non più di sessanta persone per creare un’atmosfera di condivisione intima e suggestiva.

Il ”nettare divino”, il frutto della vite, sarà l’anima che legherà tra di loro, in una magica alchimia, le storie, la musica, il cibo, i protagonisti che saliranno sul palco, e il pubblico in sala.

Particolare attenzione verrà data al momento conviviale. Chef prestigiosi si alterneranno per proporre le loro creazioni, rispettando e adattandosi al tema della serata.

Location

Cascina Langa è la cornice che meglio può accogliere “In Donne Veritas”. Relais con 4 camere dall’atmosfera ricercata e accogliente, una preziosa Spa e un ristorante dove il cibo è cultura, è il luogo ideale per un pubblico attento e selezionato che ne possa apprezzare la cura del dettaglio e la forte personalità. La sua posizione la rende un suggestivo palcoscenico naturale dove tutti diventano protagonisti, muovendosi nella magica atmosfera delle Langhe. Dimora Storica conosciuta per essere stata il rifugio di Beppe Fenoglio, la ritroviamo nelle pagine del Partigiano Johnny .

Ospiti che parteciperanno alle serate

Tra quelli confermati e gli invitati ci saranno Pietrangelo Buttafuoco, Giorgio Conte, Franco Loi, Guido Harari , Morgan , Elisabetta Sgarbi, Sara Tardelli.

Team

Roberta Castoldi poetessa, musicista, ricercatrice e sommelier. Le sue raccolte di poesie sono state introdotte da Franco Loi e Davide Rondoni. Come violoncellista ha collaborato con molti artisti protagonisti della scena pop-rock italiana e internazionale. Si occupa di percezione visiva e progetta sistemi a controllo oculare, in passato per la Commissione Europea oggi per un’importante azienda. Ha creato il Morgato dedicato a suo fratello Morgan, per realizzare l’abbinamento perfetto tra musica e vino. Insieme con Elisabetta Sgarbi ha curato la prima edizione di La Milanesiana del 2001, dove collabora annualmente come violoncellista e poetessa.

Alessandra Morra architetto, pittrice, allestitrice autrice di eventi tra musica ed architettura nel corso di Museografia ed allestimento presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Torino, dove ha collaborato per 12 anni alla didattica ed autrice di numerose pubblicazioni di Storia dell’architettura e di Musica ed Architettura. Una tra gli architetti strutturali del restauro e del risanamento storico del borgo di Pollenzo sede dell’Università di Scienze Gastronomiche

Manuela Viglione padrona di casa, cuore pulsante del resort Cascina Langa, luogo principe della letteratura fenogliana di cui ha seguito la ristrutturazione, armonizzando la struttura al sentire popolare. Pioniera dell’agricoltura biologica in Langa, da anni si dedica alla coricoltura. Collabora con la direzione ed il management di importanti festival di letteratura e musica del territorio.

Laura Gobbi manager e direttore artistico di eventi culturali e di promozione del territorio in Italia e all’estero, giornalista radiofonica e socialite pr. Si occupa di strategia di mercato con un’attenzione particolare allo sviluppo e alla valorizzazione del Monferrato, dedicandosi in modo trasversale alla relazione delicata tra: il territorio, i suoi prodotti, l’arte, la cultura e la loro comunicazione.

Domenico Battaglino amante del buon vino e della buona tavola, matura una pluriennale esperienza nella GDO occupandosi dell’area commerciale, marketing e comunicazione cercando di esaltare sempre le peculiarità delle tradizioni alimentari. Ha esperienze pluriennali con festival musico-culturali della zona in cui ha ricoperto importanti ruoli organizzativi.

Ensemble d’Architecture gruppo di giovani architetti e di dottori di ricerca che si occupa di trasversalità tra le arti. Ensemble sperimenta indagando sul concetto poetico dell’ allestimento di Festival, mostre e progetti dinamici tra arte e architettura.

Mara Tomatis grafic designer , coordina il progetto grafico. Collabora da oltre dieci anni in progetti trasversali di musica e architettura.

 

email passaquindici - foto -

Ogni luogo, ogni persona, ogni evento vengono chiamati dalla parola alla percezione , è un fiume che si lascia attraversare dalla luce e dagli sguardi.
E’ , appunto, il percorso dalla scomparsa alla presenza”

Prefazione di LA SCOMPARSA , Roberta Castoldi
IN DONNE VERITAS
Storia di resistenza, di Terra bagnata e di Streghe

Cascina Langa 1

Cascina Langa 2

Cascina Langa è un luogo di pietra e carne .
Colei che ha accolto la Storia, che ha deciso di farla rivivere, risuonare, è di certo attenta ad ogni sorgere della Luna .
E qui , da qualche parte, tra i suoi noccioleti, la sua lupa nera si aggira.
Si chiama Luna.
IN DONNE VERITAS ……7 GIUGNO

cielo Cascina Langa

“La vita, a voler che sia bella, a voler che sia gaia, a voler che sia vita, dev’essere un arcobaleno, – una tavolozza con tutti i colori, – un sabato dove ballano tutte le streghe. Il sollazzo e la noia, il pianto e il riso, la ragione e il delirio, tutti devono avere un biglietto per questa festa.”

 

Cascina Langa – Trezzo Tinella

“Il vino prepara i cuori e li rende più pronti alla passione.”
#INDONNEVERITAS 7 giugno a Cascina Langa
Foto Ensemble d’Architecture
– Backstage – Stefano Perlo

backstage 1 backstage 2


Corcos 1 corcos 2

 

Cartolina stampa_Pagina_2

OSPITI DELLA SERATA:

Roberta Castoldi

Roberta Castoldi

Dominique Degli Esposti

Dominique

Giulia Graglia

foto

Franco Loi

foto

Soledonna

Soledonna_20121027

Erika Urban

Erika Urban

Arianna Occhipinti

foto

Sara Tardelli

Tardelli

SABATO 7 GIUGNO 2014

STORIE DI RESISTENZA, TERRA BAGNATA E DI STREGHE – Cascina Langa – Trezzo Tinella

10394593_779061655461245_8630791169114367656_n   10373779_779062542127823_6218578835562633480_n